Fed, Evans, “un paio” di tagli tassi potrebbero aiutare a rilanciare inflazione

    16

    (Reuters) – Tassi d’interesse più bassi potrebbero essere necessari per aumentare l’inflazione e sostenere la credibilità della Fed rispetto al raggiungimento di un target d’inflazione che l’istituto ha costantemente mancato.

    Queste le parole pronunciate oggi dal Presidente della Federal Reserve di Chicago Charles Evans.

    “Sono nervoso rispetto all’inflazione”, ha detto Evans, aggiungendo di ritenere che “un paio” di tagli ai tassi potrebbero contribuire a sollevare l’inflazione sopra il target del 2% entro il 2021, e mostrerebbero la disponibilità della Fed a bilanciare anni di bassa inflazione con un ritmo di aumenti dei prezzi leggermente più sostenuto.

    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer