Fmi, Italia resta vulnerabile

19

L’Italia resta vulnerabile alla volatilità di mercato nonostante la politica monetaria della Bce.

Lo afferma il Fmi, sottolineando che la volatilità è legata alle necessità di rifinanziamento e a potenziali condizioni più stringenti di credito dovute agli ancora elevati stock di NPL nel settore bancario

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer