Forex, Sterlina ancora in calo su timori Brexit ‘no deal’, dlr sale in vista Fed

28

La sterlina è a un nuovo minimo da due anni contro il dollaro tra i crescenti timori che la Brexit si realizzi senza un accordo.

La valuta britannica ha perso terreno contro il dollaro nelle ultime quattro sedute, mentre cresce la preoccupazione per un’uscita caotica di Londra dall’Ue, specie dopo che il neo primo ministro Boris Johnson ha detto che il 31 ottobre il divorzio avverrà senza accordo se l’Ue non è disposta a rinegoziare.

Il dollaro viaggia vicino ai massimi da due mesi contro un paniere di valute negli scambi asiatici, in attesa dei risultati della due giorni di politica monetaria della Fed al via oggi.

L’attesa è per un taglio di 25 punti base dei tassi da parte di Federal Reserve. Gli investitori aspettano anche eventuali indizi del fatto che il taglio potrebbe essere il primo di una serie.

Sul…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer