Frodi creditizie: nell’ultimo anno in Italia più di 27.000 casi, danno stimato oltre 135 milioni di euro

17

Oltre 27mila i casi di frodi creditizie mediante furto di identità nel 2018 con un importo medio pari a circa 5.000 Euro. Lo rivela la 28esima edizione dell’Osservatorio CRIF-Mister Credit secondo cui complessivamente la perdita economica stimata ha superato i 135 milioni di Euro.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});La tipologia di finanziamento oggetto di frode più frequente è il prestito finalizzato: in tal caso i casi di frode che interessano questa tipologia di prodotto di credito registrano un incremento di circa il +28% rispetto alla precedente rilevazione, arrivando a spiegare quasi 3 casi su 4, con un importo medio pari a 6.400 Euro. Al secondo posto, con il 12,7% dei casi, le carte di credito confermano il trend in calo…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer