Giappone: Pmi manifatturiero ancora in contrazione, taglio produzione per settimo mese consecutivo

13

La lettura preliminare del Pmi manifatturiero giapponese, relativo al mese di luglio, indica di nuovo una fase di contrazione, a 49,6 punti, anche se in lieve ripresa rispetto al dato precedente di giugno, pari a 49,3 punti.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});
Il Pmi dei servizi è migliorato a 52,3 punti dai 51,9 punti precedenti. Il Pmi Composite si è attestato a 51,2 punti, rispetto ai 50,8 punti precedenti. I dati sono stati stilati congiuntamente da Jibun Bank e da Markit.

Il settore manifatturiero rimane la nota dolente dell’economia giapponese: in evidenza il taglio della produzione, avvenuto per il settimo mese consecutivo a causa della debole domanda da parte della Cina. Incidono anche le frizioni tra il…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer