Gran Bretagna valuta risposta a Iran su crisi Golfo, poche opzioni possibili

    14

    DUBAI/LONDRA (Reuters) – La Gran Bretagna sta valutando le prossime mosse da fare nello scontro con l’Iran nel Golfo. Le possibili mosse sono però limitate dopo che è apparsa una registrazione che mostra come l’esercito iraniano abbia sfidato una nave militare britannica introducendosi a bordo e sequestrandola tre giorni fa.

    L’ufficio del primo ministro britannico ha comunicato che questa mattina Theresa May presiederà una riunione del comitato d’emergenza per discutere la crisi.

    Ci sono pochi indizi sulla possibile risposta britannica dopo che venerdì le Guardie della Rivoluzione iraniane si sono calate da elicotteri e hanno sequestrato la Stena Impero nello Stretto di Hormuz, in un chiaro gesto di rappresaglia dopo la presa britannica di una petroliera iraniana due settimane fa.

    Un filmato ottenuto ieri da Reuters da una agenzia di stampa iraniana mostra la petroliera ormeggiata a un porto iraniano, con…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer