Greggio in salita; riflettori su tensioni in Medio Oriente e commerci USA-Cina

    12

    Investing.com – Il prezzo del greggio sale negli scambi asiatici di questo lunedì, le tensioni in Medio Oriente ed i timori per i commerci USA-Cina rimangono al centro della scena.

    I future del greggio WTI salgono dell’1,1% a 56,22 dollari al barile alle 23:40 ET (03:40 GMT). Il greggio di riferimento internazionale, il Brent balza dell’1,3% a 63,26 dollari.

    La scorsa settimana, i prezzi del greggio hanno registrato le perdite peggiori in quasi due mesi nonostante i dati settimanali abbiano mostrato un altro calo delle scorte di greggio USA.

    Il persistere dei timori per i commerci tra USA e Cina hanno contribuito alle vendite. La scorsa settimana Trump…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer