Greggio, Prezzi in rialzo su probabile taglio tassi Fed

11

I prezzi del petrolio scambiano in rialzo per il quarto giorno di fila, sostenuti dall’ottimismo riguardo un taglio dei tassi d’interesse questa settimana da parte della Federal Reserve, il primo in oltre 10 anni, che sosterrebbe il consumo petrolifero nel maggior consumatore a livello globale.

I futures sul Brent scambiano in rialzo di 63 centesimi a 64,34 dollari il barile intorno alle 11,55. Tuttavia, il Brent è sulla rotta per un calo mensile superiore al 3%, a causa dei costanti timori attorno alla domanda di petrolio.

I futures sul greggio Usa scambiano in rialzo di 50 centesimi a 57,37 dollari il barile, indirizzati però a loro volta verso un calo mensile intorno all’1,8%.

“I prezzi sono stati sostenuti dalla ripresa delle trattative tra Stati Uniti e Cina e dalla diffusa previsione di un taglio dei tassi d’interesse da…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer