Idee di investimento – Azioni – 15 luglio 2019

    11

    Le scelte e i consumi dei millennials offrono un supporto ai titoli tecnologici, anche europei. Restano interessanti i mercati emergenti e il biotech, mentre il tema dei dividendi esige la sostenibilità delle cedole

    SOTTO IL SEGNO DEI MILLENNIALS
    C’è un particolare approccio all’investimento azionario che si basa sull’individuazione di grandi trend di cambiamento e delle aziende che potranno trarre benefici da questi mutamenti. Un tema importante è rappresentato dalla demografia, dai cambiamenti nelle abitudini di spesa della generazione dei cosiddetti “Millennials”, i nati tra il 1980 e il 1999, che con 2,3 miliardi di individui rappresenta ormai il gruppo demografico più rilevante. È la prima generazione di nativi digitali, la tecnologia e internet rappresentano due elementi essenziali nella loro vita. In buona parte entrati stabilmente a far parte della forza lavoro, i Millennials sono consumatori bene informati, spendono i loro risparmi principalmente in viaggi…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer