Inps, nel 2018 accertati 1,1 miliardi di contributi evasi

16

MILANO – Nel 2018 le aziende hanno evaso contributi per 1,1 miliardi di euro. È quanto accertato a seguito dell’attività di Vigilanza ispettiva dell’Inps secondo cui il dato ammonta a a 1.117 milioni di euro.  Il dato è contenuto nel documento che accompagna la relazione programmatica 2020-2022 presentata dal Civ, il Consiglio di indirizzo e vigilanza presieduto da Guglielmo Loy, dell’Istituto in cui tra gli obiettivi a breve termine si indica quello di “potenziare l’efficacia delle attuali funzioni di vigilanza e dei controlli previsti”. E, tra gli obiettivi triennali, anche “la formazione delle necessarie nuove assunzioni”.

Sempre per quanto riguarda l’attività di Vigilanza ispettiva dell’Inps, insieme ai contributi evasi accertati, nel 2018 sono state effettuate 17.710 ispezioni e identificate 14.034 aziende irregolari, 5.171 lavoratori in nero e 37.552 lavoratori irregolari.

Nella relazione…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer