Julius Baer manca obiettivi raccolta sem1, pesano deflussi italiana Kairos

    10

    (Reuters) – La banca privata svizzera Julius Baer non ha raggiunto gli obiettivi in termini di afflusso netto dai nuovi clienti nella prima parte dell’anno, con la crescita penalizzata dai deflussi registrati dalla controllata italiana Kairos.

    Il terzo più grande istituto di credito svizzero quotato in borsa ha dichiarato un afflusso netto di nuovi capitali per 6,2 miliardi di franchi svizzeri (6,3 miliardi di dollari), con un aumento del 3,2% su base annua, aggiungendo che la crescita avrebbe raggiunto il suo obiettivo del 4-6% se non ci fossero stati i deflussi di Kairos.    

    Le banche private sono alle prese con bassi tassi di interesse, mercati instabili e clienti avversi al rischio; in aggiunta a ciò, Julius Baer risente anche delle cattive prestazioni di Kairos dello scorso anno.La banca sta valutando alcune opzioni per Kairos e intende prendere una decisione al pi…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer