KOS (Cir), accordo per rilevare tedesca Charleston per 90 mln euro

9

KOS, controllata di CIR nel settore socio-sanitario, ha siglato un accordo per l’acquisizione del 100% della società tedesca di residenze per anziani Charleston per 90 milioni di euro.

Una nota Cir informa che l’acquisizione, che incrementerà il numero delle strutture gestite da KOS a 132 da 85, è il primo passo verso una potenziale espansione nel mercato tedesco.

I 90 milioni escludono la proprietà immobiliare delle residenze sanitarie gestite da Charlestone, che non sarà quindi parte del perimetro dell’acquisizione.

KOS finanzierà l’acquisizione, la cui chiusura è prevista per fine ottobre, con linee di credito già disponibili.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer