“La possibilità di usare un proprio modem resta ancora lontana”

4

ROMA – La battaglia per la libertà di modem, all’interno della più ampia partita per una Rete libera ed equa, a tutela dei diritti dei consumatori e della concorrenza. Il tema, di recente rilanciato anche dall’Autorità delle Comunicazioni, è stato al centro di un evento istituzionale alla Camera oggi pomeriggio, dove esponenti di diverse forze politiche (Pd, Lega, M5S) e noti esperti si sono confrontati sulla questione.

Che questa libertà sia necessaria l’ha ricordato la Relazione proprio dell’AgCom sulla neutralità della rete, pubblicata poche settimane fa. Se ne deduce che la maggior parte dei grandi operatori non si è ancora pienamente adeguata alle disposizioni della stessa Autorità, che imporrebbe totale diritto di scelta del modem.

Gli utenti – segnala AgCom – risultano ancora ostacolati nell’usare modem diversi da quelli proprietari, forniti dagli stessi operatori. “In alcuni casi, vi è stato un ritardo…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer