Lettera di Mustier ai dipendenti Unicredit: uscite saranno gestite con prepensionamenti

18

Unicredit non conferma ne smentisce le indiscrezioni circa maxi tagli del personale, ma ci pensa il suo ad, Jean Pierre Mustier, a cercare di stemperare le tensioni scrivendo ai 86 mila dipendenti del gruppo.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});
“Ogni evoluzione del gruppo e di tutte le nostre banche sarà gestita attraverso il prepensionamento e, come sempre, in modo socialmente responsabile e in linea con le rappresentanze dei lavoratori del gruppo”, scrive Mustier che rimanda al prossimo piano industriale, il arrivo il 3 dicembre, ogni decisione in merito.

L’amministratore delegato della banca di piazza Gae Aulenti precisa che la sfida principale del nuovo piano è quella di raggiungere maggiore efficienza “dall’ottimizzazione delle attivita'” con una semplificazione di processi e prodotti “attraverso…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer