Maxi-operazione contro le finte assicurazioni online: chiusi 222 siti, 74 persone coinvolte

8

Perquisizioni e sequestri di materiale informatico per oscurare 222 siti che offrivano assicurazioni online senza averne i requisiti e le autorizzazioni, truffando gli ignari consumatori che si ritrovavano in realtà sprovvisti di coperture assicurative.

La maxi-operazione di pulizia sul web è condotta in queste ore dal Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza, che sta eseguendo i provvedimenti nei confronti di persone fisiche responsabili di truffe online, con le quali sono stati raggirati centinaia di cittadini ai quali sono state vendute delle false polizze assicurative.

“Gli utenti, convinti di sottoscrivere assicurazioni vantaggiose per le proprie autovetture, le proprie case o i propri natanti, si sono in realtà ritrovati senza alcuna copertura assicurativa”, spiega la Procura milanese dando notizia dell’esito dell’indagine guidata dal Procuratore della Repubblica di Milano, Francesco Greco, con il coordinamento del Procuratore Aggiunto, Eugenio Fusco e…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer