Mediobanca: big italiani crescono ma i competitor europei investono molto di più

22

Ricavi in aumento per l’industria italiana nel 2018 con il giro d’affari aggregato dei 42 grandi gruppi italiani quotati che vale 366 miliardi di euro, in aumento del +3,3% sul 2017. A dirlo l’Area Studi Mediobanca nell’Annuario R&S che raccoglie i profili dei principali gruppi italiani quotati nel periodo 2014-2018, mettendoli a confronto con quelli dei concorrenti europei.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});Il settore energetico fa la parte del leone e determina la metà (52,8%) del fatturato aggregato, complice anche una crescita dei ricavi del +7,5% sul 2017 legata al prezzo del greggio. Le sole Eni (€75,8 mld) ed ENEL (€73,1 mld), i due principali gruppi industriali italiani, determinano il 41% del…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer