Ministro Esteri: Londra si prepara a Brexit senza accordo con Ue

    20

    LONDRA (Reuters) – La Gran Bretagna sta facendo di tutto per prepararsi al meglio a una Brexit senza accordo e si dice pronta a lasciare l’Unione Europea in ogni caso il 31 Ottobre, secondo il nuovo ministro degli esteri, Dominic Raab.

    Raab, aperto sostenitore del divorzio del Regno Unito dal blocco dei 27, sostiene che il backstop irlandese debba essere eliminato dall’accordo sulla Brexit.

    Il backstop è una clausola di salvaguardia introdotta per impedire il ritorno di un confine fisico rigido tra la Repubblica irlandese e l’Irlanda del Nord dopo la Brexit.

    “Desideriamo un accordo efficace con i partner Ue ma per far sì che ciò accada è necessario abolire l’antidemocratico backstop irlandese”, spiega Raab in un’intervista alla Bbc. “Ciò che il primo ministro ha ordinato e il governo ha sostenuto è un’accelerazione dei preparativi”.

    Secondo il governo, Bruxelles non…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer