Oro in ripresa ma sotto i 1.400 dollari sulla scia della tregua USA-Cina

    7

    Investing.com – Il prezzo dell’oro, tradizionale investimento rifugio, segna una ripresa negli scambi asiatici di questo martedì dopo essere sceso sotto i 1.400 dollari, con la tregua commerciale tra USA e Cina che ha incoraggiato la propensione al rischio.

    Stati Uniti e Cina hanno deciso di riprendere le trattative commerciali, dopo che il Presidente USA Donald Trump ha accettato di sospendere l’applicazione di nuovi dazi e di allentare le restrizioni sulla compagnia tech Huawei per ridurre le tensioni con Pechino. La Cina da parte sua ha accettato di effettuare nuovi e non specificati acquisti di prodotti agricoli USA e di tornare al tavolo delle trattative.

    Trump ha reso noto che i negoziatori di entrambe le parti “si stanno sentendo molto per telefono” e che gli incontri commerciali sono già cominciati. “In realtà sono cominciato prima del nostro incontro”, ha affermato Trump, riferendosi al…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer