Petrolio: risale su tensioni Iran

18

Tornano a salire le quotazioni del petrolio sull’onda delle tensioni tra Iran e Usa che tornano a crescere dopo l’abbattimento di un drone da parte degli Stati Uniti.

I contratti sul greggio Wti con scadenza ad agosto guadagnano 91 centesimi a 56,2i dollari al barile.

Il Brent guadagna 1,26 dollari a 63,19 dollari Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer