Petrolio WTI e Brent in rialzo dopo diffusione dati scorte API

18

Prezzi del petrolio in rialzo, in attesa dei dati sulle scorte degli Stati Uniti, che saranno diffusi in giornata dall’agenzia americana EIA.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});
Le quotazioni salgono dopo i numeri che sono stati resi noti nella tarda serata di ieri dall’API (American Petroleum Institute): numeri da cui è emerso che, nella settimana terminata il 19 luglio, le scorte di petrolio crude degli Stati Uniti sono scese di 11 milioni di barili. Le scorte di distillati sono aumentate invece di 1,4 milioni di barili.

Il contratto WTI scambiato sul Nymex di New York sale dello 0,42%, a $57,01 al barile, mentre il Brent avanza dello 0,17%, a $63,94.
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer