Piazza Affari: Ftse Mib termina in lieve rialzo (+0,2%), UniCredit e Banco Bpm le migliori

24

Chiusura positiva per Piazza Affari con il Ftse Mib che archivia le contrattazioni in rialzo dello 0,16% a 22.213,53 punti. Segni più anche per le altre piazze europee, mentre Wall Street viaggia poco mosso dopo i risultati delle banche d’affari JP Morgan e Goldman Sachs.
Sul fronte commerciale, proseguono i colloqui tra Stati Uniti e Cina. Il segretario al Tesoro statunitense Steven Mnuchin ha dichiarato che, qualora i colloqui telefonici di questa settimana risulteranno produttivi, potrebbe presto partire alla volta di Pechino insieme al rappresentante al commercio Robert Lighthizer per riprendere i negoziati. In serata l’attenzione si sposterà sul voto del Parlamento europeo per la nomina a presidente della Commissione di Ursula Von der Leyen.
Tornando a Piazza Affari, UniCredit chiude in vetta al Ftse Mib con un rialzo del 2,6%; subito dietro Banco Bpm (+2,6%) e FinecoBank (+2,1%).

Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer