Presidente Agcom: controllo rete unica a Telecom sarebbe passo indietro

    14

    ROMA (Reuters) – La creazione di una unica rete di telecomunicazioni in fibra unendo quelle di Tim e Open Fiber sarebbe un passo indietro se il controllo andasse all’incumbent Telecom Italia.

    Lo ha detto Angelo Marcello Cardani, presidente dell’Autorità delle comunicazioni, che lascerà l’incarico a fine luglio.

    “Non solo è una forte inversione a U ma torniamo indietro”, ha detto Cardani a margine di un convegno Agcom.

    In ogni caso, per Cardani servirà tempo per arrivare a decidere, strutturare e far partire la rete unica a cui stanno lavorando da tempo telecom e OF, operatore all’ingrosso controllato pariteticamente da Cdp ed Enel.

    markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer