Prezzi del greggio in rialzo su tempesta tropicale, tensioni geopolitiche

15

I prezzi del greggio si aggirano intorno ai massimi di sei settimane dopo che i produttori petroliferi Usa nel Golfo del Messico hanno tagliato oltre metà della loro produzione a causa di una tempesta tropicale e sulla scia delle persistenti tensioni in Medioriente.

Tuttavia, le previsioni dell’Iea di un surplus globale di greggio hanno limitato i guadagni. L’agenzia prevede che la produzione Usa — in forte aumento — superi una domanda globale stagnante portando ad un grosso accumulo di scorte a livello mondiale nei prossimi nove mesi.

Intorno alle 12,05, i futures sul Brent guadagnano 43 centesimi a 66,95 dollari il barile, mentre i futures sul greggio americano avanzano di 22 a 60,42 dollari il barile.

I mercati continuano a rimanere nervosi in un quadro in cui le tensioni tra Iran e Occidente si sono intensificate. Teheran ha detto oggi che la…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer