Prezzi greggio in ripresa dopo forti realizzi seduta precedente

    9

    (Reuters) – I derivati sul greggio si muovono in territorio positivo dopo i pesanti realizzi della seduta precedente, innescati dai dati Usa sulle scorte settimanali che hanno messo in evidenza un calo inferiore alle attese.

    Poco dopo le 12 i futures sul Brent avanzano di 48 centesimi a 64,83 dollari il barile mentre i derivati sul greggio Usa guadagnano 29 centesimi a 57,9 dollari.

    Anche le scorte settimanali di benzina sono calate meno del previsto, secondo i dati Api di ieri sera, mentre le riserve di distillati sono aumentate superando le aspettative.

    I dati ufficiali dell’Eia sono in agenda oggi. In calo di lettura in linea con le attese, si tratterà della quinta settimana successiva di decumulo, il periodo più protratto da inizio 2018.

    Più della metà della produzione giornaliera di…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer