Prezzo del greggio giù malgrado le tensioni elevate in Medio Oriente

    8

    Investing.com – Il prezzo del greggio scende negli scambi asiatici di questo venerdì, nonostante l’aumento delle tensioni in Medio Oriente per via del sequestro di una petroliera iraniana da parte della marina britannica.

    I future del greggio WTI scendono dell’1% a 56,77 dollari al barile alle 1:15 ET (05:15 GMT). I future del Brent, il riferimento internazionale, vanno giù dello 0,03% a 63,29 dollari.

    In base alle notizie, i British Royal Marines avrebbero aiutato le autorità di Gibilterra a sequestrare la nave sulla base delle prove secondo cui sarebbe stata diretta in Siria, violando le sanzioni UE. La notizia ha acceso le tensioni in Medio Oriente e potrebbe esserci un’interruzione delle forniture.

    Dopo l’evento, il Ministro degli…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer