Progetto Italia, AD Salini: adesioni banche e Cdp atteso entro 31 luglio

15

Progetto Italia, il nascente polo delle costruzioni guidato da Salini-Impregilo, dovrà ricevere le adesioni di banche e Cdp entro il termine del 31 luglio, ha detto Pietro Salini, amministratore delegato del gruppo omonimo.

“Ci aspettiamo che tutti aderiscano” ha detto a margine di un evento delle Ferrovie.

Il polo, che sarà guidato da Salini-Impregilo, prevede la partecipazione di Cassa depositi, di alcune banche e del mercato che copriranno parte di un aumento di capitale da 600 milioni di euro.

Il progetto, in primis, servirà a risolvere la crisi di Astaldi che ha basato il proprio piano di concordato in Tribunale sul sostegno di Salini, Cdp e le banche creditrici.

Salini ha detto che il progetto Italia, che servirà a sostenere altre imprese di costruzione in difficoltà, mira a “far ripartire il settore delle costruzioni”, il più colpito dalla crisi economica degli…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer