Redditi, un super ricco su due vive a Milano

23

MILANO – Un tempo, nell’era pre-euro, li avrebbero chiamati miliardari. Oggi, uno su due di loro, stando ai numeri dell’ultima Relazione Annuale dell’Inps vive a Milano. In particolare, risiede nel capoluogo lombardo il 54% dello 0,01%  della micro-fascia in cui si colloca chi guadagna più di 533 mila euro, e e il 42% del top 0,1%, chi prende oltre i 217 mila euro annui. La seconda classificata è Roma, con percentuali, sottolinea l’Inps, “che però non raggiungono il terzo di quelle milanesi”.

“L’aumento della concentrazione dei ‘top earners’ nella provincia di Milano man mano che si sale nella distribuzione del reddito è un fenomeno significativo – spiega l’Inps – e offre spunti di analisi sulla concentrazione geografica del reddito e le sue implicazioni sull’agglomerazione di competenze qualificate e imprese produttive in pochi centri distribuiti in maniera fortemente disomogenea…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer