Saipem: contratti in Romania e Abu Dhabi per oltre 160 mln$

22

Nuovi contratti per Saipem nel drilling offshore in Romania e Abu Dhabi per un valore complessivo di oltre 160 milioni di dollari Usa. Nel dettaglio, il contratto prevede la perforazione di un pozzo nelle acque rumene del Mar Nero. L’inizio dei lavori è previsto per il quarto trimestre 2019. Sarà utilizzato il mezzo navale semi-sommergibile Scarabeo 9, un’unità di perforazione in grado di operare nell’area, essendo in grado di raggiungerla agevolmente grazie alla predisposizione dell’abbassamento della torre per consentire l’attraversamento del Bosforo.

Saipem ha anche vinto un contratto per attività di perforazione nell’offshore di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti. I lavori prevedono l’utilizzo del jack up ad alta specializzazione Perro Negro 8, in continuità con le operazioni attualmente in corso. Il contratto avrà una durata di 4 anni.
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer