Salini Impregilo: accordo su Progetto Italia con aumento da 600 milioni, nuova offerta per Astaldi

13

Nuova offerta per Astaldi da parte di Salini Impregilo alla luce dell’aggiornamento del piano di concordato della società. L’Offerta si inserisce nel quadro del Progetto Italia volto a procedere al consolidamento del settore delle grandi opere e delle costruzioni.

Il Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo ha deliberato di trasmettere ad Astaldi una nuova offerta destinata a consolidare in un unico documento l’offerta presentata il 13 febbraio scorso e le sue successive integrazioni e a superare e sostituire l’offerta medesima alla luce delle trattative in corso con le banche finanziatrici, CDP Equity e con gli altri interlocutori coinvolti.

Tra i punti salienti dell’offerta spicca un aumento di capitale per cassa pari a 225 milioni di euro, riservato a Salini Impregilo, destinato in parte al pagamento dei debiti privilegiati e prededucibili e in parte a servizio del piano di continuità, con attribuzione…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer