Sentenza �Fantozzi�: il calcetto coi colleghi fa parte dell’orario di lavoro

22

Sentenza «fantozzi»

di Francesco Prisco

Fantozzi, la partita di calcio tra Scapoli e Ammogliati

2′ di lettura

Il calcio italiano è in crisi profonda. Il calcio italiano è così in crisi che, nella notte tra giovedì e venerdì 14 giugno, c’è stato un furto con scasso al museo del calcio di Coverciano e cos’hanno portato via? Trecento euro da un distributore automatico di gadget. Segno che lo sport più amato dagli italiani accende sempre meno la fantasia degli italiani. E allora copiamo dall’estero, prendiamo spunto, che ne so, dagli spagnoli. E mica perché c’hanno Messi e il tiki-taka, il fatto è un altro: il Tribunale Supremo spagnolo ha stabilito che giocare a calcetto con colleghi e clienti fa parte a tutti gli effetti dell’orario di lavoro.

GUARDA IL VIDEO – Fantozzi, la partita di calcio tra Scapoli e Ammogliati

Lo dice una sentenza emessa dalla sezione di Vigo del Tribunale Supremo che è andata a confermare quanto già espresso in questo senso dall’Audiencia Nacional, sulla stessa vicenda. A sollevare il caso è stata Altadis, multinazionale iberica del tabacco che da anni organizza un torneo di calcetto con i tabaccai che rifornisce. Lo sport fa «team building», l’attività ludica ali

Read More