Spread BTP-Bund in tensione a 195 pb, sconta parole Salvini: ‘no a manovra timida’

28

Spread BTP-Bund in tensione nella giornata di oggi, dopo le parole del vicepremier leghista e ministro dell’Interno Matteo Salvini, che ha lanciato una sorta di ultimatum al ministro dell’economia Giovanni Tria.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});
“Sicuramente la Lega non voterà mai una manovra economica timida e da pochi spiccioli”, ha detto Salvini, continuando:
“Cosa faccio una manovra economica all’acqua di rose? L’Italia ha bisogno di uno shock fiscale forte”.

Lo spread sale fino a 195 punti base, in rialzo di oltre +3%, a fronte di un tasso sui BTP decennali all’1,57%.

Una stoccata è stata diretta anche al vicepremier pentastellato e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio:

“Di Maio…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer