Spread infrange i 200 pb dopo Salvini. Leader Lega: ‘per futuro governo siamo nelle mani di Dio’

10

Nuovo strappo al rialzo dello spread che si riporta di slancio sopra i 200 punti base, mentre Piazza Affari sembra per il momento tenere bene (+0,15% il Ftse Mib). Il differenziale di rendimento tra Btp e Bund è salito fino a 201 punti base dopo le ultime dichiarazioni di Matteo Salvini. Il leader leghista e vicepremier ha smentito che ci siano incontri in programma con l’altro vice premier Luigi Di Maio. “Per quello che riguarda il futuro siamo nelle mani del buon Dio”, ha risposto Salvini ai giornalisti circa il futuro del governo Conte. Le ultime indiscrezioni stampa odierne volevano proprio il premier Conte come bersaglio del leader leghista che vorrebbe un rimpasto con il cambio anche del primo ministro. Salvini, intervenuto a una conferenza stampa a Firenze, ha negato l’obiettivo di diventare premier senza passare per le urne.

Venerdì scorso lo spread era già salito…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer