Tasse, il piano della Lega: Flat tax in tre anni con quoziente familiare

25

MILANO – Dopo la promessa di Matteo Salvini, che si è detto pronto a discutere con la Ue per portare a casa un taglio delle tasse con la Manovra del 2020, è il sottosegretario all’Economia, Massimo Bitonci, a dare indicazioni un po’ più concrete su come ciò dovrebbe avvenire.

La Lega punta a un “piano triennale” per la flat tax, che parte nel 2020 con un taglio delle tasse per i “redditi tra i 35mila e i 50mila euro” che ora pagano “una aliquota media del 24%”. Bitonci sottolinea che la riduzione cui lavora la Lega avrebbe un impatto anche nella fascia 15-35mila euro, dove si paga in media tra il “16 e il 17%”, mentre tra 0 e 15mila euro l’aliquota media è “il 5,41%”. Nella fase iniziale il 15% si applicherebbe ai redditi individuali, studiando però “una soluzione compatibile con il…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer