Telecom Italia: insieme a Infratel per l’utilizzo della fibra della rete pubblica in 600 Comuni

17

Infratel Italia e Tim hanno siglato un accordo che consentirà di “accendere” tutte le infrastrutture di accesso della rete pubblica in fibra ottica realizzata da Infratel in 8 Regioni (Abruzzo, Sardegna, Toscana, Puglia, Calabria, Lazio, Lombardia e Marche) in circa 600 Comuni oggetto dell’intervento con il modello diretto, accelerando in tal modo lo sviluppo delle reti ultrabroadband nelle aree “a fallimento di mercato” non oggetto in passato di bandi.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});L’intesa prevede un acquisto rilevante da parte di Telecom Italia di infrastrutture di fibra spenta realizzate da Infratel. Tim utilizzerà tali infrastrutture per portare la banda ultralarga nei comuni individuati dal progetto. La maggiore tlc italiana ha deciso di utilizzare ed integrare le infrastrutture di rete in fibra ottica…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer