Toglie l’acqua a tutto il palazzo per pochi condomini morosi: Publiacqua multata da Antitrust

22

Il gestore idrico non può staccare l’acqua a tutto il palazzo per colpa di pochi condòmini morosi. Una sentenza di Antitrust (da pagina 64), ha condannato l’azienda toscana Publiacqua a pagare una sanzione di 2 milioni di euro per pratica commerciale scorretta. Decisione che potrebbe stabilire un importante precedente.

Così come in molte parti d’Italia anche nel Medio Valdarno, dove la società fornisce acqua a 1,3 milioni di cittadini, le utenze dell’acqua sono intestate al condominio. Gli amministratori, in base ai consumi indicati dai singoli contatori che si trovano negli appartamenti, inviano poi le bollette ai proprietari.

Proprio perché, a livello ufficiale, la controparte di Publiacqua era il condominio, nel momento in cui alcuni condomini non hanno pagato la bolletta il gestore ha messo il sollecito di pagamento nella cassetta delle lettere di tutti. Poi, visto che…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer