Trump su Twitter: ‘paghiamo interessi più alti a causa della Fed’, più di altri Paesi

14

Il presidente statunitense, Donald Trump, torna a criticare l’operato della Federal Reserve (Fed) sul fronte tassi. E come spesso accade, ed è questo il caso, le critiche vengono affidate a un tweet. “A causa dell’errato modo di pensare della Federal Reserve, paghiamo tassi di interesse molto più alti rispetto a Paesi che non sono paragonabili a noi dal punto di vista economico. In altre parole, i nostri costi per interessi sono molto più alti di altri Paesi, quando dovrebbero essere inferiori”.

Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer