Ultima chiamata per Alitalia, settimana decisiva per Carige

24

MILANO – Lunedì è il giorno della verità per Alitalia. È la data della scadenza delle manifestazioni di interesse – non vincolanti – per la compagnie di bandiera. Sul piatto in pole position, oltre a Delta e Fs in tandem con il Tesoro, c’è Atlantia, il cui cda nei giorni scorsi è espresso er un approfondimento del dossier.

Ma sono giorni chiave anche per Carige. Sempre domani si riunisce il Fondo Interbancario per decidere la data dell’assemblea dello Schema Volontario che dovrebbe a convertire il bond da 318 milioni in capitale. Primo step di un perscorso destinato a concludersi il 25 luglio, scadenza fissata dalla Bce ai commissari per l’individuazione di una soluzione che possa finalmente rilanciare la banca dei liguri.

Altro appuntamento importante della settimana (il 17 e 18 luglio) il G7 delle Finanze a Chantilly in Francia al quale prenderanno…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer