Bce: Lautenschlager, troppo presto per far ripartire il Qe (stampa)

18

“Nella mia opinione e in base ai dati attuali, è ancora decisamente troppo presto per un grande pacchetto” di stimoli monetari e “sono ancora convinta che il programma di acquisti netti di asset (il Qe, ndr) sia uno strumento di ultima ratio, da usare solo se esistono rischi di deflazione, e questi non si vedono al momento”.

Lo ha detto Sabine Lautenschlager, membro del board direttivo della Bce, in un’intervista rilasciata a Market News.

Inoltre, ha aggiungo Lautenschlager, “sono preoccupata che i governi nazionali avrebbero incentivi sbagliati se facessimo ripartire il Qe e comprassimo altri bond sovrani. Quel che serve sono riforme strutturali per favorire una crescita sostenibile”.

Infine, “bisogna chiedersi quale impatto avrebbe far ripartire il Qe, dato che molti titoli di Stato trattano già in territorio negativo”, ha concluso il membro della Bce.

lus

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer