Borsa: positivi Europa e future Usa

30

In rialzo le principali Borse europee, in attesa dell’apertura dei mercati Usa, dove i future sono positivi, con la distensione con la Cina sui dazi.

Guadagna il petrolio (wti +1,16% a 54,85) e l’oro rallenta la sua corsa (+0,18%) a 1.528 dollari.

La migliore è Milano (+1%), in attesa della formazione di un nuovo governo, con lo spread Btp Bund sotto i 199 punti, seguita da Parigi (+0,5%), Francoforte (+0,4%%), dove l’indice Ifo per la fiducia delle imprese è risultato peggiore delle attese, e Madrid (+0,3%), mentre Londra è chiusa per festività.

L’indice d’area del vecchio continente è piatto (-0,03%), trainato dalle banche e dalle auto.

A guadagnare, tra gli istituti di credito, sono soprattutto Intesa (+2,1%), miglior titolo a Piazza Affari, Commerzbank (+2%), Ubi (+1,9%), Abn Amro (+1,6%), Bnp Paribas (+1,5%).

Nel comparto automobilistico crescono Fca (+1,7%), Daimler (+1,6%) e Peugeot (+1,5%).

In negativo a Milano Juventus (-4,3%) e non brilla il lusso, con Moncler (-0,9%) e Ferragamo (+0,1%)

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer