Borsa Shanghai chiude in calo, pesano banche e settore edilizio

7

SHANGHAI (Reuters) – L’azionario cinese chiude in ribasso trascinato da perdite nel settore bancario e in quello edilizio, sulla scia dei timori di una recessione mondiale dovuti all’inasprimento delle tensioni commerciali tra Cina e Usa e allo spettro di una Brexit ‘no-deal’.

L’indice blue-chip Csi300 segna una flessione dello 0,3%, mentre lo Shanghai Composite arretra in chiusura dello 0,1%.

Il rappresentante del commercio degli Stati Uniti ha ribadito ieri l’intenzione del presidente Usa Donald Trump di imporre tariffe aggiuntive del 5% su beni importati per un valore di 300 miliardi di dollari, a partire dal 1 settembre e dal 15 dicembre.

Il primo ministro britannico Boris Johnson sospenderà le attività parlamentari per oltre un mese prima della Brexit, limitando così il tempo a disposizione dei suoi oppositori per…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer