Borsa:Milano in rialzo,corrono Mps e Cnh

80

La Borsa di Milano gira in rialzo dopo un avvio invariato.

Il Ftse Mib guadagna lo 0,4% a 21.485 punti, con gli investitori che concentrano la loro attenzione sulle consultazioni del premier incaricato Giuseppe Conte per la formazione del nuovo governo.

In arrivo, in tarda mattinata, i dati sul Pil del secondo trimestre e quelli su inflazione e disoccupazione.

Lo spread tra Btp e Bund ha avviato la seduta in rialzo a 170 punti base, con il rendimento del decennale italiano allo 0,99%

A Piazza Affari corre Cnh (+4%), con l’ipotesi di scorporo di Iveco, ed Mps (+5%).

In luce tutto il comparto dell’auto e della componentistica con Pirelli (+2,1%), Fca (+1,1%), Exor (+1%) e Brembo (+1,5%).

Andamento positivo anche per Tim (+0,7%) mentre è debole Mediaset (-0,2%)

Tengono le banche con Fineco e Unicredit (+0,4%) e Intesa (+0,3%).

Piatta Bper mentre sono deboli Ubi e Banco Bpm (-0,2%)

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer