Brexit, il governo britannico chiederà alla regina sospensione attività del parlamento

35

Il governo britannico sta valutando la possibilità di estendere il periodo tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre, durante il quale il parlamento non si riunisce normalmente, fino al 14 ottobre. La strategia dell’esecutivo guidato da Boris Johnson è quello di mettere pressione al parlamento per ottenere la Brexit fatto entro il 31 ottobre. Lo rivela ha detto il Guardian.

Un incontro sul piano era previsto per mercoledì scorso presso la residenza estiva scozzese della regina Elisabetta, a Balmoral, ha scritto su twitter il giornalista Heather Stewart. Il parlamento britannico di solito non si riunisce per circa tre settimane tra la fine di…
Leggi anche altri post su Economia Mondo o leggi originale
Brexit, il governo britannico chiederà alla regina sospensione attività del parlamento


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer