Brexit, manifestazioni in 30 città contro Johnson. Raduno davanti a Downing Street

18

Migliaia di manifestanti hanno già bloccato l’area dei ministeri e palazzi governativi a Londra per protestare contro la richiesta del primo ministro Boris Johnson di sospendere il parlamento per alcune settimane proprio a ridosso del 31 ottobre, scadenza fissata per la Brexit.

Almeno 2000 dimostranti si sono radunati davanti a Downing Street, la sede del governo britannico scandendo slogan come “Liar Johnson, shame on you” (Boris Johnson vergognati) e con cartelli e numerose bandiere europe…
Leggi anche altri post su Economia Mondo o leggi originale
Brexit, manifestazioni in 30 città contro Johnson. Raduno davanti a Downing Street


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer