Brexit: riunione produttiva leader opposizione Uk su no-deal

12

I leader dei partiti dell’opposizione del Regno Unito –

laburista, nazionalista scozzese, liberaldemocratico, Plaid Cymru, Green e

Independent Group for Change – hanno tenuto una riunione produttiva e

dettagliata su come bloccare una disastrosa uscita senza accordo dall’Ue.

Il leader del partito laburista, Jeremy Corbyn, si legge in una

dichiarazione congiunta dei partecipanti alla riunione di questa mattina,

ha illustrato il parere legale che ha ricevuto dal procuratore generale

ombra, Shami Chakrabarti. Quest’ultimo ha definito il piano del premier

britannico, Boris Johnson, di sospendere il parlamento per forzare

l’uscita dall’Ue senza accordo come “il più grave abuso di potere e

attacco ai principi costituzionali del Regno Unito di cui si abbia

memoria”.

I partecipanti hanno concordato sul fatto che Johnson si sia mostrato

aperto all’uso di mezzi anti-democratici per forzare un no-deal e hanno

detto che è urgente agire in modo coordinato per trovare modi pratici per

prevenire un’uscita dall’Ue senza accordo, compresa la possibilità di

approvare l’intesa sulla Brexit o di richiedere un voto di sfiducia. I

leader dei vari partiti hanno deciso di tenere ulteriori incontri.

cos

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer