Cnh I: Fiom chiede confronto su piano industriale dopo rumors spin-off Iveco

19

“La Fiom in merito alle notizie comparse sulla stampa sull’ipotesi di scorporo di Iveco dal gruppo Cnh Industrial, chiede che l’azienda chiarisca se le informazioni sono confermate o smentite.

La Fiom ha chiesto a livello dei singoli stabilimenti interessati e a livello nazionale che si tengano degli incontri unitari urgenti.

Inoltre, è comunque prioritario calendarizzare il confronto sul piano industriale a partire dalle comunicazioni programmate per il 3 settembre con il Capital Markets Day di New York”.

Lo dichiara in una nota Michele De Palma, segretario nazionale Fiom-Cgil e responsabile automotive, in scia alle notizie stampa in merito alla possibile separazione tra il business delle macchine agricole e quello dei camion.

“E’ indispensabile l’apertura di un confronto, il futuro occupazionale degli stabilimenti italiani di Iveco è stato il centro dell’iniziativa della Fiom nel gruppo. In un momento di vuoto politico la Fiom chiede alle istituzioni di lavorare per la crescita industriale e occupazionale”.

com/cce

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer