Ecco i 5 grafici che spiegano l’agosto più pazzo di sempre sui tassi globali

17

Un’estate così non si dimenticherà facilmente. Basti pensare che a maggio il rendimento del Bund a 10 anni era positivo mentre ieri toccava il minimo storico a quota -0,71%. Poche ore fa si sono azzerati i tassi a 10 anni di Spagna e Portogallo che ad inizio anno pagavano più dell’1%. I paradossi non riguardano solo l’Eurozona – che sta cadendo ufficialmente nelle ultime settimane in quella trappola della liquidità in cui è finito a inizio anni ’90 il Giappone – ma anche gli Stati Uniti. Ieri i titoli a 30 anni hanno toccato il minimo storico all’1,91% e questo punto rendono meno dei titoli a 3 mesi (1,99%).

Di esempi eclatanti di parad…
Leggi anche altri post su Finanza & Mercati o leggi originale
Ecco i 5 grafici che spiegano l’agosto più pazzo di sempre sui tassi globali


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer