Facebook: pagate società esterne per trascrivere le chat audio degli utenti (Bloomberg)

5

Nuova possibile violazione della privacy per Facebook. Secondo quanto ha rivelato Bloomberg, il social network avrebbe pagato società e collaboratori esterni per far trascrivere le chat audio degli utenti di Messanger. Il gruppo Usa ha ammesso questa pratica, precisando però che è stata sospesa più di una settimana fa e che non ci sarebbe intenzione di riprenderla. Ma non si sa per quanto tempo Facebook avrebbe ascoltato i file audio e li avrebbe fatti trascrivere, né il numero di utenti coinvolti.

Il gruppo di Menlo Park si difende precisando che gli utenti coinvolti in questa pratica sono stati solo quelli che avevano scelto l’opzione trascrizione delle chat vocali al momento di usare la sua app di messaggistica. L’agenzia Bloomberg però ricorda che la policy sull’uso dei dati di Facebook, rivista lo…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer