Fed: Clarida, valuteremo un incontro alla volta cosa fare

24

“Le prospettive economiche degli Stati Uniti sono favorevoli. L’economia è in una buona posizione, ma ci sono alcuni rischi significativi” legati principalmente al rallentamento della crescita all’estero, ha affermato il vice presidente della Federal Reserve, Richard Clarida, ai microfoni di Cnbc in occasione del simposio di Jackson Hole.

Per quanto riguarda il futuro della politica monetaria, il funzionario ha affermato che “prendiamo le nostre decisioni politiche un incontro alla volta, ma come indicato, faremo tutto il necessario per attuare le politiche appropriate e agiremo come per mantenere l’economia in un buona buona posizione”.

Clarida ha parlato in seguito al Governatore Jerome Powell, che ha tenuto la porta aperta ai tagli dei tassi senza offrire una guida ferma sui piani di politica monetaria della Banca centrale.

Venerdì è stata anche una giornata instabile sul fronte commerciale e politico. La Cina ha annunciato un nuovo round di tariffe sui beni statunitensi, mentre il presidente Trump ha nuovamente attaccato la Fed per non aver perseguito esplicitamente una politica più accomodante, identificando Powell come un “nemico” degli Stati Uniti.

I mercati finanziari sono stati duramente colpiti, con grandi perdite di titoli e ulteriori cali dei rendimenti obbligazionari. “Ovviamente non sto respingendo il calo del Dow, ma stiamo osservando le tendenze a lungo termine dell’economia e dei mercati finanziari”, ha affermato Clarida. “I mercati vanno su e giù, quindi cerchiamo di filtrare giorno per giorno”, ha aggiunto, aggiungendo che “ovviamente le prospettive globali sono peggiorate dal nostro incontro di luglio”.

voc

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer