Governo: Orlando, voto Rousseau inaccettabile se lede poteri Colle

11

Il voto sulla piattaforma Rousseau sarebbe “inaccettabile se lede le prerogative del Quirinale”.

Lo ha detto Andrea Orlando, uscendo dal Nazareno, aggiungendo che “se il voto su Rousseau dovesse entrare in conflitto con la procedura prevista dalla Costituzione e incidere sulle decisioni del capo dello Stato sarebbe inaccettabile. Se è uno strumento di decisione interna è un altro discorso”

liv

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer