Governo: Salvini; 20 sfiducia a Conte, in mano a Quirinale

4

“Il 20 agosto sfiduceremo il premier”, quindi “tutto è nelle mani del presidente della Repubblica, che con equilibrio e saggezza saprà cogliere quello di cui il Paese ha bisogno”.

Lo dice il leader della Lega, Matteo Salvini, a Rtl 102.5, aggiungedo che “in tantissimi chiedono che non ci siano giochini di palazzo, Governi tecnici. La via maestra, democratica, trasparente, lineare, è quella delle elezioni. Stiamo facendo tutto il possibile perché gli italiani possano votare. No a Governi strani, prima si vota, meglio è”.

“Se tagli i parlamentari puoi aspettare 6-7 mesi senza Governo e senza maggioranza, oppure votare subito. La legge lo permette. E poi attuare il taglio. Non vorrei che qualcuno tirasse a perdere tempo”, avverte Salvini, che chiarisce: “con le elezioni a ottobre o novembre non c’è in ballo nessun aumento dell’Iva. Entrerebbe in vigore dal primo gennaio 2020, il Governo avrebbe tutto il tempo per fare una manovra senza aumentare l’Iva”.

gug

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer